30/03/2020

Termini e Condizioni Generali di Vendita

Art. 1 – Disposizioni Generali

1. L’utente navigando in quest’area accede a Zogia. Arte e Antiquariato, accessibile mediante l’url www.zogia.it (d’ora in avanti chiamato “Zogia”).

La navigazione e la trasmissione di un ordine di acquisto sul sito comportano l’accettazione delle Condizioni e delle Politiche di Protezione dei Dati adottate sul sito ivi indicate.

2. Le precedenti Condizioni Generali di Vendita si applicano alla vendita di beni ed alla fornitura di servizi con esclusivo riferimento agli acquisti effettuati sul sito conformemente alle disposizioni della Parte III, Titolo III, Capo I, Codice del Consumo (D.lgs. n. 206/05 modificato dal D.lgs. n. 21/14 e D.lgs. 70/03) da parte di:

Fabio Ferraccioli

Luogo di nascita: Mirano

Data di nascita: 29.11.76

Residenza: Via Esuli Giuliano Dalmati, 17/A

Codice Fiscale: FRRFBA76S29F241L

P.IVA: 04060950278

3. L’utente è tenuto, prima di accedere ai beni e servizi forniti dal sito, a leggere le presenti Condizioni Generali di Vendita che si intendono generalmente ed inequivocabilmente accettate al momento dell’acquisto.

4. Si invita l’utente a scaricare e stampare una copia del modulo d’acquisto e delle presenti Condizioni Generali di Vendita i cui termini Zogia si riserva di modificare unilateralmente e senza alcun preavviso.

5. E’ possibile utilizzare il sito e quindi accedere a prodotti e servizi forniti dallo stesso ed all’acquisto di questi nelle seguenti lingue:

– Inglese

– Francese

– Tedesco

– Spagnolo

– Portoghese

Art. 2 – Oggetto

1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano l’offerta, l’inoltro e l’accettazione di ordini d’acquisto di beni e servizi su Zogia e non disciplinano, invece, la fornitura di servizi o la vendita di prodotti da parte di soggetti diversi dal venditore che siano presenti sul medesimo sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali.

2. Prima di inoltrare ordini ed acquistare beni e servizi da soggetti diversi, suggeriamo di verificare le loro condizioni di vendita.

Art. 3 – Conclusione del Contratto

1. Per concludere il contratto di acquisto, sarà necessario compilare il formulario elettronico e trasmetterlo seguendo le relative istruzioni.

2. In esso sono contenute le informazioni su ciascun prodotto acquistato ed il relativo prezzo, i mezzi di pagamento che è possibile utilizzare e i relativi costi di spedizione e consegna.

Il venditore non è responsabile dell’eventuale inadeguatezza delle rappresentazioni grafiche di prodotti mostrati qualora dovuta a ragioni tecniche, dal momento che le rappresentazioni hanno funzione meramente illustrativa.

3. Prima di concludere il contratto invitiamo l’utente a leggere le qui presenti Condizioni Generali di Vendita

4. Il contratto è concluso quando il venditore riceve il formulario compilato dall’utente, previa verifica della correttezza dei dati ivi contenuti

5. L’acquirente sarà obbligato al pagamento del prezzo dal momento in cui la procedura di inoltro dell’ordine online sarà conclusa.

Ciò avverrà cliccando sul tasto “Paga adesso” e completando la procedura guidata sul sito www.paypal.com, il quale funge da intermediario finanziario.

6. Concluso il contratto, il venditore prende in carico l’ordine per la sua evasione.

Art. 4 – Disponibilità dei Prodotti

1. La disponibilità dei prodotti si riferisce alla disponibilità effettiva nel momento in cui l’acquirente effettua l’ordine.

Tale disponibilità deve comunque essere considerata puramente indicativa perché, per effetto della contemporanea presenza nel sito di più utenti, i prodotti potrebbero essere venduti ad altri clienti prima della conferma dell’ordine.

2. Anche in seguito all’invio dell’e-mail di conferma dell’ordine potrebbero verificarsi casi di indisponibilità parziale o totale della merce.

In questa eventualità, l’ordine verrà rettificato con l’eliminazione del prodotto non disponibile e l’acquirente verrà immediatamente notificato via e-mail.

3. Se l’acquirente richiede l’annullamento dell’ordine, risolvendo il Contratto, Zogia rimborserà l’importo pagato entro 14 giorni a partire dal momento in cui Zogia ha avuto conoscenza della decisione dell’acquirente di risolvere il Contratto.

Art. 5 – Prodotti offerti

1. Zogia commercializza prodotti d’antiquariato e servizi affini e più specificatamente:

– Servizio di compravendita di arredi, oggetti d’arte ed antiquariato, opere d’arte moderna e contemporanea, vetri di Murano, fotografia, ecc.

– Servizio di stima e valutazione con periti ed esperti accreditati presso il tribunale per tutte le possibili esigenze, dall’assicurazione dei beni preziosi alle divisioni ereditarie

– Disbrigo pratiche belle arti per importazione ed esportazione, attestati libera circolazione ed autocertificazioni opere arte contemporanea

– Restauro dipinti, cornici ed arredi; lucidature, laccature e dorature con i migliori professionisti del settore

2. L’offerta è dettagliata nel nostro sito al link www.zogia.it/servizi

Art. 6 – Modalità di pagamento e prezzi

1. Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti e indicati all’interno del sito

internet www.zogia.it sono espressi in euro e costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c.

2. Il prezzo dei prodotti e servizi sarà quello indicato di volta in volta sul sito, salvo laddove sussista un errore palese.

3. In caso di errore Zogia avviserà prima possibile l’acquirente consentendo la conferma dell’ordine al giusto importo ovvero l’annullamento.

Non sussisterà ad ogni modo per Zogia l’obbligo di fornire quanto venduto al prezzo inferiore erroneamente indicato.

4. I prezzi del sito sono comprensivi di IVA e non includono le spese di spedizione, che sono specificate nella scheda riassuntiva di ogni oggetto suddivise per spedizioni in territorio Italiano, Europeo ed Extra UE.

Tali spese di spedizione sono selezionabili nella scheda di ogni prodotto alla voce “Prezzo Totale: Oggetto + Spedizione” e conteggiate al momento dell’acquisto.

Pertanto il prezzo finale che si avrà dopo aver premuto il pulsante “Paga adesso” sarà comprensivo del prezzo dell’oggetto più spese di spedizione.

Eventuali oneri accessori non compresi nel Totale (ad es. sdoganamento), se presenti, sono da ritenersi a carico dell’acquirente e quindi non imputabili al venditore

5. Una volta selezionati i prodotti desiderati sarà sufficiente seguire le istruzioni per l’acquisto, inserendo o verificando le informazioni richieste in ogni passaggio del processo.

I dettagli dell’ordine potranno essere modificati prima del pagamento.

6. Il pagamento può essere effettuato tramite:

– Conto Paypal

– Carte di Credito (Visa, Mastercard, Maestro, American Express, Postepay) tramite il gateway di pagamento Paypal

– Bonifico Bancario (contattandoci prima dell’acquisto a info@zogia.it)

Art. 7 – Consegna

1. Zogia effettua spedizioni in tutto il mondo, salvo eccezioni prontamente comunicate al momento dell’acquisto per zone particolarmente disagiate.

2. Zogia effettuerà spedizioni solamente presso il domicilio dell’utente, fornito al momento dell’acquisto.

3. La consegna viene effettuata, per il territorio italiano, generalmente entro 4-5 giorni lavorativi, o, qualora non fosse specificata alcuna data di consegna, entro il termine stimato al momento della modalità di consegna e, in ogni caso, entro il termine massimo di trenta giorni dalla data della conferma.

4. Per quanto riguarda i Paesi dell’Unione Europea la consegna sarà effettuata in 10 giorni lavorativi circa, ed in ogni caso, entro il termine massimo di trenta giorni.

5. Nei territori Extra UE la consegna avverrà grossomodo in 15 giorni lavorativi circa.

6. Qualora non fosse possibile effettuare la consegna, l’ordine verrà inviato al deposito.
In tale evenienza, un avviso preciserà il luogo in cui si trova l’ordine e le modalità con cui concordare una nuova consegna.

7. Qualora non fosse in grado di essere presente nel luogo di consegna all’orario concordato, Le chiediamo di contattarci nuovamente per concordare una nuova data di consegna.

8. Qualora la consegna non possa avere luogo per cause a noi non imputabili dopo trenta giorni dalla data in cui l’ordine è disponibile per la consegna, assumeremo che si intende risolvere in contratto.

9. In conseguenza della risoluzione gli importi saranno restituiti, esclusi i costi di consegna ed eventuali costi addizionali derivanti dalla scelta di un metodo di consegna diverso dal metodo ordinario offerto senza ingiustificato ritardo e, in ogni caso, entro 14 giorni dalla data di risoluzione del contratto.
Il trasporto derivante dalla risoluzione del contratto potrebbe avere costi addizionali che saranno a carico dell’acquirente.

10. Le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente e sono evidenziate esplicitamente al momento dell’effettuazione dell’ordine.

Art. 8 – Obblighi dell’Acquirente consumatore

1. L’acquirente consumatore si impegna a pagare il prezzo del bene acquistato nei tempi e modi indicati dal contratto.

2. L’acquirente consumatore si impegna, una volta conclusa la procedura d’acquisto on line, a provvedere alla stampa e alla conservazione del presente contratto.

3. Le informazioni contenute in questo contratto sono state, peraltro, già visionate e accettate dall’acquirente consumatore, che ne dà atto, in quanto questo passaggio viene reso obbligatorio prima della conferma di acquisto.

Art. 9 – Passaggio del rischio

1. I rischi relativi ai prodotti passeranno a carico dell’acquirente a partire dal momento della consegna.
La proprietà dei prodotti si considera acquisita appena ricevuto il pagamento completo di tutti gli importi dovuti in relazione agli stessi, incluse le spese di spedizione, ovvero al momento della consegna, se questa avvenisse in un secondo momento.

Art. 10 – Garanzia e conformità commerciale

1. Il venditore è responsabile per qualsiasi difetto dei prodotti offerti sul sito, ivi inclusa la non conformità degli articoli ai prodotti ordinati, ai sensi di quanto disposto dalla normativa italiana.

2. Se l’acquirente ha stipulato il contratto in qualità di consumatore ovverosia qualsiasi persona fisica che agisca sul sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, la presente garanzia è valida a condizione che il difetto si manifesti entro 24 mesi dalla data di consegna dei prodotti; che l’acquirente presenti reclamo formale relativamente ai difetti entro un massimo di 2 mesi dalla data in cui il difetto è stato da quest’ultimo riconosciuto.

3. In caso di mancata conformità, l’acquirente che ha stipulato in contratto in qualità di consumatore avrà diritto ad ottenere il ripristino della conformità dei prodotti senza spese, mediante riparazione o sostituzione, ovvero di ottenere un’appropriata riduzione di prezzo ovvero la risoluzione del contratto relativamente ai beni contestati e la conseguente restituzione del prezzo.

4. Il venditore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto, a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto difettoso.

5. Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il Danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto.

6. In ogni caso il Danneggiato dovrà provare il difetto, il danno, e la connessione causale tra difetto e danno.

Art. 11 – Recesso

1. Conformemente alle disposizioni legali in vigore, l’acquirente ha diritto di recedere dall’acquisto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni ai sensi dell’art 57 del D.lgs 206/2005 decorrenti dalla data di ricezione dei prodotti

2. L’utente che intendesse esercitare il diritto di recesso dell’acquisto potrà inviare una mail, indicando il numero e i dettagli dell’ordine a:

info@zogia.it

3. La merce dovrà essere rispedita a:

Fabio Ferraccioli

Via Esuli Giuliano Dalmati, 17/A

30038 Spinea (VE)

Italia

4. La riconsegna del bene dovrà comunque avvenire al più tardi entro 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento del bene stesso e le spese di spedizione saranno a carico dell’

La merce dovrà essere restituita integra, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti e della documentazione fiscale annessa.
Fatta salva la facoltà di verificare il rispetto di quanto sopra, il sito provvederà a rimborsare l’importo dei prodotti oggetto del recesso entro un termine massimo di 14 giorni, esclusi gli eventuali costi di spedizione.

5. Ogni eventuale rimborso all’acquirente consumatore verrà accreditato mediante una delle modalità proposte dal venditore e scelta dall’acquirente consumatore, in modo tempestivo e, in caso di esercizio del diritto di recesso, così come disciplinato dall’art. 13, punto 2 e ss. del presente contratto, al massimo entro 30 giorni dalla data in cui il venditore è venuto a conoscenza del recesso stesso.

6. L’acquirente consumatore non può esercitare tale diritto di recesso per i contratti di acquisto di servizi, nonché beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente, nonché beni il cui prezzo è legato a fluttuazioni dei tassi del mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare e in ogni altro caso previsto dall’art. 55 del Codice del consumo e per beni e servizi inclusi nelle categorie dell’art. 59 del D.Lgs 206/2005.

7. Con la ricezione della comunicazione con la quale l’acquirente consumatore comunica l’esercizio del diritto di recesso, le Parti del presente contratto sono sciolte dai reciproci obblighi, fatto salvo quanto previsto ai precedenti punti del presente articolo.

Art. 12 – Limitazioni di Responsabilità

1. Il venditore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore nel caso non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto.

2. Il venditore non potrà ritenersi responsabile verso l’acquirente consumatore, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete Internet al di fuori del controllo proprio o di suoi subfornitori.

3. Il venditore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’acquirente consumatore a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’acquirente consumatore diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto.

4. Il venditore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto da parte di terzi, delle carte di credito e altri mezzi di pagamento, per il pagamento dei prodotti acquistati, qualora dimostri di aver adottato tutte le cautele possibili in base alla miglior scienza ed esperienza del momento e in base all’ordinaria diligenza.

5. In nessun caso l’acquirente consumatore potrà essere ritenuto responsabile per ritardi o disguidi nel pagamento qualora dimostri di aver eseguito il pagamento stesso nei tempi e modi indicati dal venditore.

Art. 13 – Cause di risoluzione

1. Le obbligazioni di cui al punto 8.1, assunte dall’acquirente consumatore, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che l’acquirente consumatore effettua con i mezzi di cui al punto 6.6, e altresì l’esatto adempimento degli obblighi assunti dal Fornitore al punto 7, hanno carattere essenziale, cosicché, per patto espresso, l’inadempimento di una soltanto di dette obbligazioni, ove non determinata da caso fortuito o forza maggiore, comporterà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale.

Art. 14 – Trattamento dei Dati

1. I dati dell’acquirente sono trattati conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, come specificato nell’apposita sezione contenente l’informativa ai dell’art. 13 Regolamento UE 2016/679 (Privacy Policy).

Per maggiori informazioni visitare la pagina:

www.zogia.it/privacy-e-cookie-policy

Art. 15 – Comunicazioni e reclami

1. Ogni richiesta di informazione e gli eventuali reclami saranno ritenuti validi unicamente ove inviati al seguente indirizzo info@zogia.it

Art. 16 – Legge applicabile e foro competente

1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disciplinate dal diritto italiano ed interpretate in base ad esso, fatta salva qualsiasi diversa norma imperativa prevalente del paese di residenza abituale dell’acquirente.
Di conseguenza l’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle Condizioni Generali di Vendita sono soggette esclusivamente alla legge italiana.
2. Eventuali controversie inerenti e/o conseguenti alle stesse dovranno essere risolte in via esclusiva dall’autorità giurisdizionale italiana.
In particolare, qualora l’acquirente rivesta la qualifica di Consumatore, le eventuali controversie dovranno essere risolte dal tribunale del luogo di domicilio e residenza dello stesso in base alla legge applicabile.

Le presenti condizioni sono state redatte in data 30/03/2020

ACCETTO LE CONDIZIONI SOPRA INDICATE