Jean-Baptiste Pillement, Paesaggio Campestre con Figure – XVIII Secolo

Prezzo: CONTATTARE PER INFORMAZIONI

Richiedi maggiori informazioni:

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Accetto il trattamento dei miei dati personali

    COD: 190 Categorie: ,

    Descrizione

    Jean-Baptiste Pillement (attr.)
    Lione, 1728 – 1808
    Paesaggio campestre con figure, armenti, rovine classiche
    Olio su tela, cm. 59×73
    Entro cornice in legno dorato per complessivi cm. 73×85
    In condizioni generali molto buone, rintelato.
    Il dipinto, proveniente da una collezione privata straniera, venne acquistato nel 1956 presso la galleria e casa d’aste Giroux di Parigi (si veda la copia della pagina del catalogo con la fotografia e la descrizione del dipinto).
    Raffigura una famiglia di contadini in riposo, insieme ai loro animali, lungo le rive di un ruscello ai piedi di imponenti rovine architettoniche tra le quali spicca una elegante scultura poggiata su di una colonna.
    Sullo sfondo un piccolo paese con cinta murata.
    Durante la sua vita, Jean-Baptiste Pillement era famoso per i paesaggi rococò, come il dipinto che qui presenta, e per soggetti di ispirazione asiatica.
    Si specializzò in scene romanzate del Vicino ed Estremo Oriente, popolari in tutta Europa nel 1700.
    Sebbene Pillement viaggiò molto, non si avventurò mai in Oriente, una regione del mondo che tuttavia ispirò la sua arte.
    Cresciuto a Lione, Pillement si è formato con un artista locale prima di avventurarsi a Parigi.
    Nella capitale francese lavorò brevemente alla Manifattura degli arazzi Gobelins e fu esposto allo stile rococò esemplificato dai pittori Jean-Antoine Watteau e François Boucher.
    Nel 1745 partì per Madrid, dove soggiornò a lungo.
    Visse a Londra per dieci anni, sfruttando il gusto inglese per i paesaggi fantasiosi e i motivi rococò che erano ampiamente utilizzati dai designer tessili.
    Ha viaggiato in Austria, Germania, Polonia e Portogallo, consolidando la sua reputazione di prolifico incisore e designer d’interni.
    Pillement servì come pittore di corte a Maria Antonietta a Versailles.