TEFAF Maastricht 2020 – Capolavori in mostra

Mancano pochi giorni all’apertura di Tefaf, la mostra d’arte più importante a livello internazionale che anche quest’anno porterà decine di migliaia di visitatori a Maastricht.

Dal 7 al 11 marzo, sotto la guida di Patrick Van Maris, troveranno spazio negli stand della fiera ben 280 espositori, distribuiti in varie sezioni.

Tefaf Maastricht 2020

Prima per numero di espositori e consolidata tradizione è TEFAFAntiques, che conta 98 partecipanti.

Seguono TEFAF Modern (59), TEFAF Paintings (55), TEFAF Paper (23), TEFAF Design (20), e poi ancora TEFAF Ancient ArtTEFAF Tribal, TEFAF La Haute Joaillerie.

Non mancherà TEFAF Showcase, interessante formula adottata per la prima volta nel 2008: un ristretto numero di gallerie emergenti non assimilabili a un unico taglio espositivo e votate alla ricerca di nuove aree del collezionismo. Nel 2020 sono 5: Caretto & Occhinegro (I), Galerie Fabienne Fiacre (F), Plektron Fine Art (CH), Runjeet Singh e Taffeta (GB)

Sono 22 le gallerie italiane presenti in questa edizione.

Partecipa per la prima volta anche Ceci Antichità con uno stand particolare interamente dedicato alle cornici antiche dal XVI al XVIII secolo.

Un grande in bocca all’amico Enrico Ceci che ci ha incaricato di occuparci della richiesta degli attestati di libera circolazione per molte delle cornici esposte che, ci auguriamo, troveranno nuova e degna collocazione.

L’augurio è per una buona riuscita della fiera, nonostante le paure che starnuti e colpi di tosse potranno suscitare!