Il Certificato di Avvenuta Spedizione

Se si acquista all’estero un bene d’arte – sia questo antico, moderno o contemporaneo – indipendentemente da quella che sarà poi la sua destinazione finale è consigliato attivarsi per ottenere il Certificato di Avvenuta Spedizione (CAS).

Il CAS viene rilasciato per opere provenienti da Stati Europei.

La procedura per il rilascio del CAS è subordinata al rispetto di una serie di precise regole e alla presentazione di una documentazione rigorosa.

Tuttavia, una volta ottenuto, il CAS avrà una validità di 5 anni (rinnovabile alla data della scadenza per un periodo analogo) e proteggerà il bene da eventuali atti di vincolo o notifica.

La procedura di richiesta prevede l’inserimento di una domanda all’interno del SUE, il Sistema informativo degli Uffici Esportazione. Tale domanda dovrà essere corredata dalla descrizione del bene (autore, epoca, supporto, misure, valore) e dalla fotografia dello stesso.

Per certificare la corretta provenienza del bene dall’estero bisognerà produrre obbligatoriamente la seguente documentazione.

  • fattura di vendita nel caso di acquisto tra privati; verbale di aggiudicazione nel caso di acquisto in asta; documento notarile che attesti con fotografie la precedente presenza del bene in oggetto nel paese di spedizione; contratto sottoscritto tra le parti per la cessione del bene; copia conforme dell’atto testamentario che ha disposto del bene.
  • documento di trasporto che attesti la spedizione del bene (ad esempio, copia della lettera di vettura del corriere); lettera di vettura interazione (CMR).

Il bene poi dovrà essere presentato all’Ufficio di Esportazione prescelto che in fase di visita verificherà la correttezza della documentazione allegata e la corrispondenza tra il bene e le fotografie prodotte.

Entro i termini previsti per legge verrà rilasciato il Certificato di Avvenuta Spedizione.

Nel caso poi il bene dovesse lasciare nuovamente il territorio italiano sarà possibile trasformare il CAS in un regolare Attestato di Libera Circolazione (ALC), il tutto senza dover fare la procedura normalmente richiesta per questa seconda tipologia di attestato.

La richiesta dei Certificati di Avvenuta Spedizione, così come degli Attestati di Libera Circolazione, dovrà essere effettuata da un operatore registrato al Sistema Informativo degli Uffici Esportazione.

Per questo il nostro consiglio è di rivolgersi senza indugio a professionisti in grado di svolgere tali mansioni per tutelare la proprietà del bene e la libera circolazione dello stesso.

La nostra ditta di occupa da anni di questa tipologia di richieste. Operiamo settimanalmente con diversi Uffici Esportazione sul territorio italiano e sarà un piacere poterVi fornire il nostro miglior servizio.

Per informazioni, richieste e domande di preventivo: info@zogia.it